Ristorante Coque di Mario Sandoval: la memoria gastronomica spagnola che guarda al futuro

Ristorante Coque di Mario Sandoval: la memoria gastronomica spagnola che guarda al futuro
“Un menu basato sulla memoria gastronomica spagnola e un’esperienza che vuole portare alla scoperta di sapori unici, creati per far sì che venga mantenuto il ricordo”. Mario Sandoval si può dire che ha le idee ben chiare quando racconta, in poche righe stampate sul retro del menu, la filosofia che anima lo spirito di cui si nutre il ristorante Coque a Madrid, una delle novità più sorprendenti in città (ha aperto i battenti da pochi mesi…) e buon ultimo ad entrare a far parte in Spagna della guida Relais & Chateaux 2018. Ma andiamo per ordine. La storia della famiglia Sandoval narra di quarant’anni di cucina in quel di Humanes, nella periferia allargata della capitale iberica, ed è un insieme, come è facile immaginare, di tradizione, di buon senso e buon gusto che vanno a braccetto, di solidità cui forse oggi rimangono pochi esempi eccellenti, anche quando si guarda all’alta ristorazione. Mario Sandoval, cuoco alla terza generazione in famiglia, classe 1977, e con l’ambizione insieme ai fratelli Rafael e Diego di spingersi un po’ oltre (caratteristica che in quest’angolo di Europa come è ben noto ha portato nel corso degli ultimi trent’anni a risultati soprendenti), ha ben pensato di spostare l’attività in quel di Madrid, a due passi dal Paseo de la Castellana e nel cuore dell’area urbana che conta, considerato che qui a due passi ci sono anche nomi come StreetXo e Ramon Freixa. L’occasione è arrivata lo scorso anno con i[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>