Eccellenze italiane: I salumi di Sauris

Eccellenze italiane: I salumi di Sauris
Poco più di 400 persone abitano il Comune di Sauris, della Provincia di Udine situato a 1.200 metri di altitudine, il più elevato di tutto il Friuli Venezia Giulia. Da San Daniele del Friuli, tappa d’obbligo per gli amanti del prosciutto, la strada sale costeggiando e scavalcando più volte il Fiume Tagliamento, fino ad arrivare alla diga che blocca il corso del Torrente Lumiei e forma l’imponente Lago di Sauris. Splendide vedute sul lago accompagnano per un lungo tratto l’ulteriore salita fino a Sauris di Sotto, sede del Prosciuttificio Wolf. L’accoglienza da Wolf è impeccabile. Veniamo condotti a visitare lo stabilimento con professionalità e competenza. Ogni quesito o curiosità ottiene una risposta cortese ed esauriente. L’interesse è soprattutto per l’affumicatura che caratterizza tutti i loro salumi. Salagione e affumicatura sono le due modalità di conservazione della carne utilizzate nella preparazione dei salumi. La salagione ha sempre caratterizzato la tradizione mediterranea mentre l’affumicatura apparteneva ai popoli germanici per i quali il sale è sempre stato difficile e costoso da procurare. Il Prosciutto di Sauris IGP nasce dall’abile mescolanza di queste due tecniche di conservazione che vengono applicate anche agli altri salumi locali. Nel prosciuttificio Wolf il fumo viene generato dalla lenta bruciatura di tronchetti di legno di faggio in una batteria di tre caminetti, situati al piano inferiore rispetto alle cel[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>