Borsa del credito ora fa P2P lending e cerca un milione di euro dai venture

Borsa del credito ora fa P2P lending e cerca un milione di euro dai venture
E' operativa da lunedì 21 settembre la piattaforma di Peer-to-Peer (P2P) lending di Borsa del Credito, che permette a banche, società e privati di prestare i loro soldi alle imprese. Intanto la società, dopo aver raccolto un milione di euro dai business angel, cerca un altro milione dai venture capital, Fondata nel 2013 dall'Antonio Lafiosca insieme ad Alessandro Andreozzi e Ivan Pellegrini. la società era sinora  attiva come consulente online per le aziende in tema credito e creava cioé il contatto tra le società bisognose di un prestito e gli istituti bancari. D'ora in poi, invece, Borsa del Credito può operare come un vero e proprio intermediario online, permettendo ai banche, società e privati, in pochi click e senza carte, di erogare credito alle imprese prescelte. Il portale Borsa del Credito, infatti, è di proprietà di Business Innovation Lab srl, che a sua volta fa capo per il 30,95% a BC Investiment srl (di Andreozzi e Pellegrini) e per il resto a soci privati, compreso Lafiosca. Business Innovation Lab a sua volta controlla al 100% il mediatore creditizio Crenway srl e Mo.Net spa, società che è stata da pochissimo inserita nell'albo degli Istituti di pagamento tenuto da Banca d'Italia, Lafiosca nei giorni scorsi aveva spiegato a StartupItalia!:  “Le banche continueranno a stare sul nostro portale. in questo modo il nostro cliente dopo aver inserito la sua richiesta di credito avrà la possibilità di accedere sia ai prodotti banc[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>