L’ultimo All’Oro: Riccardo di Giacinto e Ramona Anello cavalcano il rinascimento romano

L’ultimo All’Oro: Riccardo di Giacinto e Ramona Anello cavalcano il rinascimento romano
Se Milano ride, Roma non piange. Pur senza l’effetto doping di Expo, la ristorazione romana da qualche anno manifesta una vitalità inusitata, con il fiorire di nuovi esercizi, per tutti i format e tutte le tasche, e il consolidamento, l’ampliamento o la partenogenesi di quelli preesistenti a opera di un manipolo di protagonisti storici. Fra di loro c’è Riccardo Di Giacinto, chef nella sua prima maturità, che da un anno a questa parte con la moglie Ramona Anello, socia e partner in sala, sta incassando gli interessi di una gavetta instancabile, depositata nella banca del successo. Fotografia di Andrea Di Lorenzo Fotografia di Andrea Di Lorenzo I locali sono diversi: il ristorante gourmet è lo stellato All’Oro, che però dal mese di marzo si è spostato all’interno dell’hotel 5 stelle The H’All, anch’esso gestito dalla coppia. Poi c’è Madre, inaugurato poco più di un anno fa. “Il filone cui si approssima è quello della pizzeria gourmet”, spiega Di Giacinto. “Ma il concept comprende anche ceviche e maritozzi. E sono pizze da chef, in cui metto a frutto le mie esperienze passate con un respiro internazionale, guarnizioni molto ricche e gli stessi ingredienti di All’Oro, dall’olio Cetrone ai gamberi rossi”. Ma è in arrivo sempre a Roma un’altra sfida prestigiosa, che rimpolperà una squadra già composta da 70 dipendenti. fotografia di Stefano Segati Fotografia di Andrea Di Lorenzo Un piccolo miracolo imprenditoria[...]

Articoli correlati

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>