Medicina Futura quoterà minibond da 8 milioni. Sottoscrive Anthilia

Medicina Futura quoterà minibond da 8 milioni. Sottoscrive Anthilia
Medicina Futura Group ha emesso un minibond da 8 milioni di euro che sarà quotato sull’ExtraMot Pro di Borsa italiana ed è stato interamente sottoscritto dal  fondo Anthilia Bond Impresa Territorio gestito da Anthilia sgr. Il bond ha della durata di 7 anni, è di tipo senior unsecured, con cedola  annuale del 6,5% (scarica qui il comunicato stampa). Medicina Futura Group opera nel settore dei sevizi di assistenza sanitaria in regime di accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale (SSN), attraverso nove strutture diagnostiche polispecialistiche e clinico-chirurgiche nella provincia di Napoli, rete nella quale detiene una posizione di leadership. Fondato nel 1973, il  gruppo, controllato dalla famiglia Improta e  guidato dall’amministratore delegato Simone Improta, ha effettuato 826 mila prestazioni medico-sanitarie nel 2014 con ricavi per 31 milioni di euro, ripartiti per il 76% sui sevizi extra- ospedalieri e per il 24% sui servizi ospedalieri. I proventi dell’emissione serviranno a supportare in parte il piano di sviluppo di medio-lungo periodo di Medicina Futura Group sia a livello nazionale, sia internazionale. In particolare, sul territorio italiano Medicina Futura Group sta perfezionando l’acquisizione della Casa di Cura Santa Rita da Cascia di Roma, che consentirà al gruppo di passare da una dimensione locale a una dimensione nazionale. Sempre sul piano nazionale, Medicina Futura proseguirà nella strategia di acquisizione di laboratori di[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>