Ci sarà il graduale cambiamento delle forze armate?

Dopo tante difficoltà, il Governo ha approvato, su proposta dell’attuale Ministro della Difesa, il disegno di legge inerente la revisione e riorganizzazione della formazione e del funzionamento delle forze armate. Cioè a dire che sono state affidate delle deleghe al governo per la revisione del modello operativo delle forze armate, ma anche la rimodulazione del modello professionale sia in materia di personale delle forze armate, la riorganizzazione del sistema della formazione. Questa bozza di riforma, avente la sua origine dal Libro bianco sulla sicurezza internazionale e sulla difesa, pone in evidenza lo strumento militare che potrebbe espletare, nei migliori modi, le mansioni attinente alla sicurezza a livello planetario, come pure sul piano della difesa stessa, mercé l'individuazione del criterio di governance e della organizzazione che possa assicurare delle precise risposte ai parametri attuali dell'efficacia, dell'efficienza e dell'economicità. Questo documento, composto da 11 articoli, individua 4 settori di intervento come la revisione della governance, la riorganizzazione sul piano operativo delle forze armate del nostro Paese, la conseguente rimodulazione del modello professionale e, infine, la modifica della struttura formativa. Sul piano pratico, questa bozza governativa è composta da due parti, cioè a dire che la prima parte è inerente all'introduzione di cambiamenti dei vertici e alla divisione o, per meglio dire, alla spacchettatura d[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>