Blockchain e banche, dopo il primo trade su Corda R3 sono in arrivo i primi esperimenti su we.trade

Blockchain e banche, dopo il primo trade su Corda R3 sono in arrivo i primi esperimenti su we.trade
Fonte: Embracing Digital in Trade Finance, The Boston Consulting Group Ci sono volute soltanto 24 ore perché nei giorni scorsi si concludesse una complessa operazione di trade finance condotta da Hsbc e Ing per il gruppo Cargill su un carico di semi di soia da esportare dall’Argentina, attraverso il braccio commerciale di Ginevra di Cargill, in Malesia, dove l’acquirente ultimo era la Cargill di Singapore. E’ accaduto grazie all’utilizzo della tecnologia blockchain (scarica qui il comunicato stampa). Lo scrive MF Milano Finanza in edicola da sabato 9 giugno, all'interno dell'inchiesta che riepiloga i temi salienti trattati nel corso della Milano Finanza Digital Experience Week che si è tenuta dal 4 al 7 giugno scorsi e di cui BeBeez è stato partner. Di solito gli scambi di documentazione cartacea relativa alle lettere di credito per operazioni di questo tipo richiedono dai 5 ai 10 giorni, perché gli attori in gioco sono molti (si veda qui un working paper di Boston Consulting Group, che seppure del 2015 è tuttora molto interessante perché ripercorre i vari passi condotti dalle banche per digitalizzare il trade finance e arriva sino alla blockchain). Invece in questo caso la lettera di credito è stata emessa da Hsbc a Ing che agivano per le due entità Cargill, utilizzando la piattaforma Corda di R3, la società di software, con sede a Londra e New York, partecipata da alcune delle principali istituzioni finanziarie globali per sviluppare applicaz[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>