Tempi di incasso in Liguria, nel 2016 l’11,1% delle pmi incassa i crediti oltre i 180 giorni

Tempi di incasso in Liguria, nel 2016 l’11,1% delle pmi incassa i crediti oltre i 180 giorni
L’11,1% delle pmi liguri incassa i propri crediti oltre i 180 giorni, quasi il 9% in meno di quelle campane (20%), mentre ben il 34,9% li riesce a incassare entro i 60 giorni. L’analisi condotta da Leanus per BeBeez sui bilanci 2016 già depositati (oltre l’85% del totale) mostra infatti che su 1,362 pmi (con ricavi compresi tra 2 e 50 milioni di euro) ben 152 incassano i propri crediti appunto oltre i sei mesi, mentre 475 riescono a incassarli entro i due mesi. Per il calcolo sono stati considerati i soli bilanci ordinari delle pmi italiane e gli abbreviati per le quali sono disponibili i dettagli di debiti e crediti in nota integrativa. Complessivamente i crediti che attendono di essere liberati (quelli oltre i 180 giorni) ammontano a 710 milioni di euro, con un tempo medio di incasso complessivo del campione pari a 270 giorni (contro un tempo medio di pagamento di 225 giorni per i bilanci 2016; sembrerebbe quindi sufficiente una riduzione dei tempi medi di incasso di soli 30 giorni per liberare 70 milioni di crediti solo nella regione Sardegna. L’analisi approfondita mostra però i diversi profili delle imprese del campione e consente di identificare le diverse cause che possono determinare un valore dell’indice così elevato. Alcuni esempi: Presenza di crediti incagliati e non svalutati. In tali casi è consigliabile analizzare l’andamento dell’indice (una sua costante crescita infatti potrebbe indicare una effettiva impossibilità di i[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>