Il software assicurativo RGI passa da Ardian a Corsair Capital

Il software assicurativo RGI passa da Ardian a Corsair Capital
Rgi, gruppo produttore di software specializzati per il settore assicurativo, è passato sotto il controllo del fondo Usa Corsair Capital (scarica qui il comunicato stampa), lo stesso che a fine novembre era considerato in pole position in fase d'asta (si veda altro articolo di BeBeez). A vendere il 100% sono stati il socio fondatore Paolo Benini, il top management e Ardian. Il fondo Ardian Expansion, guidato da Paolo Bergonzini, era entrato nel capitale di Rgi nel maggio 2014, acquisendo il 72%, con il resto che era rimasto in capo al fondatore Paolo Benini e ai manager (si veda altro articolo di BeBeez). A vendere erano stati i fondi di 21 Investimenti e Quadrivio sgr, che a loro volta avevano delistato la società da Piazza Affari nel 2009. Rgi ha chiuso il bilancio 2016 con 58,7 milioni di euro di ricavi (da 50,3 nel 2015) e 11,4 milioni di ebitda (da 11 milioni), con un debito finanziario netto di 38,6 milioni (da 24,5 milioni) (si veda qui l’analisi  Leanus, dopo essersi registrati gratuitamente). I dettagli finanziari dell'operazione non sono stati resi noti, ma secondo quanto risulta a  BeBeez, RGI è stata valutata a un multiplo vicino a quello medio utilizzato per il fintech, pari a 11 volte l'ebitda, per una valutazione quindi superiore ai 125 milioni di euro, tenuto anche conto del fatto che l'anno scorso la società è cresciuta ancora, con un un fatturato attorno ai 70 milioni. Grazie alla politica di condivisione dei profitti che caratter[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>