Accordi, acquisizioni e ordini nella prima giornata del FIA 2016

Accordi, acquisizioni e ordini nella prima giornata del FIA 2016
Giornata intensa quella di apertura del salone aerospaziale di Farnborough, tra accordi, ordini acquisizioni e debutti. In particolare, la principale azienda aerospaziale italiana, Leonardo-Finmeccanica, ha annunciato che sarà prime contractor per sistemi di missione e sensori di due velivoli Beechcraft King Air 350ER destinati a un cliente africano. Gli aerei saranno dotati del sistema di missione ATOS (Airborne Tactical Observation and Surveillance), lo stesso scelto dalla Difesa italiana per i suoi ATR-42, e di una suite di sensori, tra cui il radar di sorveglianza a scansione elettronica Seaspray, trasponder e interrogatori IFF (Identification Friend or Foe) per l’identificazione amico/nemico, datalink Link 11 per le comunicazioni tattiche e un sistema integrato di gestione della missione. La società sarà responsabile delle modifiche ai velivoli, delle autorizzazioni e delle attività di progettazione, sviluppo, integrazione e installazione. Leonardo effettuerà anche test a terra e in volo e lavorerà con un’azienda africana per fornire servizi di supporto e trasferimento di tecnologia. Leonardo-Finmeccanica ha annunciato ieri anche la vendita di tre elicotteri AgustaWestland GrandNew in configurazione per elisoccorso ad un cliente Usa, LifeFlight of Maine, già utilizzatore di velivoli Leonardo. I nuovi elicotteri entreranno in una flotta mista di eliambulanze impiegate per soccorso e trasporto di pazienti in condizioni critiche in tutto lo stato del Maine, so[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>