Tante belle sorprese nel nuovo regolamento Consob sull’equity crowdfunding

Tante belle sorprese nel nuovo regolamento Consob sull’equity crowdfunding
E' stato finalmente varato ieri il nuovo regolamento Consob sull’equity crowdfunding (si veda qui il comunicato stampa) a valle della consultazione della scorsa estate (si veda altro articolo di BeBeez). Come aveva anticipato la scorsa settimana Toni Marcelli, della segreteria tecnica di Consob, in occasione del suo intervento  al primo convegno annuale dell’Associazione Italiana Equity Crowdfunding (AIEC), organizzato con il supporto di EdiBeez, tra le novità del nuovo regolamento c’è l’ammissione alla raccolta di capitali online anche delle pmi tradizionali, come previsto dalle ultime modifiche legislative, ma ci sono poi altre piccole novità interessanti (si veda altro articolo di BeBeez e qui il video dell'intero convegno). Per esempio, la soglia di investimento obbligatoria fissata al 5% della raccolta che ora deve essere sottoscritta da un investitore professionale è stata ridotta al 3% "per le offerte effettuate da piccole e medie imprese in possesso della certificazione del bilancio e dell’eventuale bilancio consolidato, relativi agli ultimi due esercizi precedenti l’offerta, redatti da un revisore contabile o da una società di revisione iscritta nel registro dei revisori contabili". Inoltre è stato previsto l’obbligo di adesione delle piattaforme a un sistema di indennizzo a tutela degli investitori o stipula di un’assicurazione di responsabilità professionale. Nel dettaglio, è previsto che "ai fini dell’iscrizione nel re[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>