Banca Farmafactoring colloca bond da 150 milioni

Banca Farmafactoring colloca bond da 150 milioni
Banca Farmafactoring raccoglie risorse attraverso un nuovo bond. L’istituto attivo nella gestione e smobilizzo pro-soluto dei crediti commerciali nei confronti della Pubblica Amministrazione e oggi controllato dal fondo Centerbridge ha annunciato il collocamento privato presso investitori istituzionali di un’emissione obbligazionaria senior con scadenza giugno 2021, non assistita da garanzie e priva di rating, per 150 milioni di euro complessivi. L'operazione, che fa seguito all'emissione del giugno 2014 pari a 300 milioni di euro (si veda altro articolo di BeBeez), “è riservata a investitori istituzionali e rappresenta un importante risultato nella strategia di continua diversificazione delle fonti di raccolta posta in essere dal gruppo, finalizzata a soddisfare la crescente domanda riveniente dalla clientela”, spiega una nota. Più nel dettaglio le obbligazioni sono state emesse con un valore nominale unitario di 100.000 euro e multipli di 1.000 euro e prevedono una cedola fissa pari all'1.250% su base annua. I titoli saranno quotati presso il listino ufficiale della Borsa irlandese e ammessi alla negoziazione sul relativo mercato. Una nuova mossa che arriva all’indomani delle indiscrezioni (si veda altro articolo di BeBezz) circa l’ipotesi di quotare in Borsa Farmafactoring. Rumors già emersi la scorsa primavera quando Apax Partners, invece di procedere con l’ipo, decise invece di cedere la società a Centerbridge. Ora, invece, il listing sembr[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>