Italiano Hobie Cat 2016: Due titoli al Windsurfing Club Cagliari

Le oltre quaranta barche presenti hanno contribuito a rendere il Campionato Italiano Hobie Cat di Pescara, il meglio riuscito degli ultimi cinque anni, grazie anche alla perfetta accoglienza del team Svagamente capitanato dal mitico Mauro Di Feliceantonio. La nostra spedizione, quella che partiva dal Windsurfing Club Cagliari, aveva finalmente, oltre agli ex giovani ora cinquantenni, anche una bella rappresentativa di giovanissimi impegnati sia in HC16 sia nella nuova classe Dragoon. Tutti temevamo i venti leggeri di Pescara invece, nella prima giornata, la brezza ha iniziato sì, leggera, ma poi ha raggiunto punte di 13 nodi, permettendo agli equipaggi di regatare in due al trapezio. Tre belle regate, forse un pò lunghette, soprattutto quando il comitato optava per il percorso a tre giri. Negli Hobie Cat 16 Fabrizio Clemente trova subito un ottimo feeling con la prodiera from Sardinia Michela Piu e si spara un partenzone impressionante che, nella prima prova, lo porta fino alla vittoria. Ma già da subito si vedeva che i giochi sarebbero tra Fabrizio, Piero Gessa e Roberto Dessì, gli austriaci Kitzmueller e noi, grazie alla doppietta infilata nelle ultime due prove.[metaslider id=128] Nel secondo giorno altre tre prove con vento più adatto a Pescara: mai sopra gli otto nodi. Incredibilmente noi prendiamo il volo vincendo tutte le prove mentre Gessa-Dessì, risolto il problema che faceva imbarcare acqua ad uno degli scafi (si, il primo giorno hanno regatato con questo h[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>