Pro-Gest colloca 61 mln euro di bond in private placement

Pro-Gest colloca 61 mln euro di bond in private placement
Il gruppo Pro-Gest, leader in Italia nella produzione di carta, cartone, imballi e packaging,  ha collocato ieri in private placement presso primari investitori professionali italiani ed esteri due prestiti obbligazionari per un totale di 61 milioni di euro a 7 anni a tasso fisso e senza garanzie. L’emissione è finalizzata al completamento dell’investimento per i lavori di trasformazione della nuova Cartiera di Mantova, che da piano industriale prevede un totale di 150 milioni di euro di investimenti di cui 75 milioni per la sola “macchina continua”.  La nuova emissione obbligazionaria garantirà così la continuità dell’impegno finanziario già avviato da Pro-Gest per affrontare in sicurezza la riqualificazione dell’impianto produttivo fino alla sua riattivazione. Lo scorso anno erano stati emessi bond per complessivi 30 milioni dalla controllata Cartiere Villa Lagarina,  la principale cartiera del gruppo. I bond sono stati quotati in più tranche di cui l‘ultima da 20 milioni di euro a scadenza dicembre 2021 collocata a inizio agosto, dopo due precedenti emissioni in giugno da 5 milioni ciascuno con scadenza, rispettivamente, giugno 2020 e dicembre 2022. L’amministratore delegato del gruppo, Bruno Zago, ha spiegato: “Il progetto relativo alla Cartiera di Mantova è per noi di importanza strategica.  L’intenzione è quella di dotarla della migliore tecnologia per la produzione di carta per ondulatori che rappresenta, a livello internazi[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>