Fintech, in Italia sono 115 le startup del settore.

Fintech, in Italia sono 115 le startup del settore.
In Italia oggi ci sono ben 115 startup attive nel fintech e nel 2015 le nuove iniziative imprenditoriali italiane attive nel fintech hanno ottenuto da fondi venture capital e business angel risorse per 33,6 milioni di euro, molti di più dei 7,5 milioni incassati nel 2014. I numeri sono stati snocciolati venerdì 6 maggio da Roberto Ferrari, direttore generale di CheBanca!, in occasione della presentazione dei CheBanca! Italian Fintech Awards, nell'ambito del FintechStage che si è tenuto la scorsa settimana al Talent Garden Calabiana di Milano. I dati sono il risultato di un'indagine condotta sul database fintech di StartupItalia! Lo stesso database indica anche che il 16% delle baby aziende è impegnato in servizi bancari, il 12% sui pagamenti, il 9% si occupa di e-commerce, e il 4% si concentra sulla sicurezza. Da un punto di vista geografico (molto interessante la mappa interattiva delle startup fintech di Smartmoney) le startup fintech sono concentrate in Nord Italia, soprattutto in Lombardia (42), seguita dall’Emilia Romagna (13) e dal Piemonte (7). Segue il Sud Italia, con il 12% delle startup principalmente in Campania (7). Chiude il Centro Italia, con l’11% delle startup, prevalentemente nel Lazio dove ce ne sono 12. Infine, quasi metà di delle startup fintech (45%) si occupa di crowdfunding. Sotto questo concetto vanno incluse tutte le forme di raccolta di denaro dal pubblico (crowd), quindi anche quelle di pura donazione, oltre che quelle cosiddette[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>