Gianluca

Gianluca
“Venerdì no, esco dagli allenamenti alle nove, arrivo a casa stanco morto. Nicola ci sfianca. Facciamo sabato, dai”. “Per me va bene, nessun problema però l'amica di Maria Chiara parte sabato mattina. Allora  Gianluca, con chi vieni?” “Fammici pensare. Certo che due palle voi e le uscite in coppia, non mi date tregua eh? Comunque ho capito la manovra, non ti preoccupare. L'avrebbe capita anche uno meno sveglio, quante me ne avete già presentate da quando sono solo? Vabbè, da qui a sabato una decente la troverò”. Ho fatto male i calcoli, minchia, è già giovedì. E ora chi invito? Qualcuna che conosco di sicuro, sennò così all'ultimo tuffo sembro un disperato. Disperato no, magari quello è più per i mortidifiga e a me ne gira, almeno quello! Devo pensare a qualche amica di quelle che saranno in pizzeria, male che vada faranno due chiacchiere. Fosse stato solo il cinema no problem, me la sarei cavata. Oh, ma la prossima volta glielo dico, o me ne portano loro una discreta o li raggiungo per il film, e ci vadano loro a cena! Ricordatelo Gianluca, che tutte le volte lo dici e poi ci caschi... Inviterei volentieri Irene, bella gnocca, ma di giovedì sera per lei è tardi, se la chiamo ci faccio una figura di merda. Aspe', fammi prendere il cellulare, con la rubrica sottomano magari me ne viene a mente una abbordabile. Caterina no, peccato però, ha litigato con Maria Chiara, sai che casini se gliela porto, ci roviniamo tutti la serata. Fran[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>