Sassicaia, nettare degli dei

Sassicaia, nettare degli dei
Il Sassicaia, si sa... Molti dicono che un brand è tale per ragioni di moda o per la forza del suo lancio e certamente spesso è così. Spesso, ma non sempre. La durata nel tempo è uno dei parametri che può far ritenere che la reale forza di quel brand sia la qualità. Prima metà degli anni '80 del secolo scorso. Suona il telefono (rigorosamente fisso: cellulari e Internet capillare erano ancora di là da venire). Era la Segretaria tuttofare della piccola TV locale della mia città natale. “C'è da andare a Bolgheri per quella trasmissione sui vini. Girate per fare 20 minuti di montato”. E fu così che il vostro attempato cronista allora 25enne si ritrovò, con due colleghi appena meno giovani di lui, alla Tenuta San Guido, dove viene prodotto un vino che allora, da trangugiatore acritico di qualsiasi bevanda riconducibile all'uva e alla magia dei fenoli delle sue bucce che trasformano gli zuccheri in alcool, era per me un oggetto sconosciuto. Lì ci accolse un Signore dall'aspetto elegantissimo e dall'aria estremamente curata, che con modi squisiti ci agevolò durante lo svolgimento delle nostre operazioni professionali. Parlava con un leggero accento dell'entroterra toscano, che è diverso, che-che ne pensiate, da quello della west-coast tirrenica da cui provengo. Da aristocratico quale indubbiamente era, ci guidò con pazienza verso i primi rudimenti dell'arte di apprezzare un vino di eccellenza. Forse mi sbaglio, ma la sensazione che avevo er[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>