L’ avocado al posto dei carboidrati riduce fame e fa dimagrire. Lo studio USA

Mangiare l'avocado fresco al posto dei carboidrati raffinati aumenta il senso di sazietà negli adulti in sovrappeso e obesi. Lo afferma uno studio del Center for Nutrition Research dell'Illinois Institute of Technology, pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients. L’avocado nasce come frutto esotico, ma è ormai molto diffuso in tutto il mondo. Il frutto, infatti, si presta a vari utilizzi in cucina ma non è certamente povero di calorie: 100 grammi, considerando solo la parte edibile, ne contengono 231. Il problema è che tale valore energetico deriva per l'80% da grassi. Gli scienziati hanno analizzato 31 adulti con problemi di peso, facendo mangiare loro il frutto fresco come sostituto dei carboidrati. La dieta ha provocato una riduzione dei picchi di insulina e glicemia, riducendo ulteriormente il rischio di diabete e malattie cardiovascolari e aggiungendo grassi e fibre sane a una dieta quotidiana regolare. La ricerca ha messo in luce il ruolo dell’avocado nel provocare una riduzione significativa della fame e un aumento del modo in cui i partecipanti si sentivano soddisfatti del loro pasto. In altre parole, gli studiosi statunitensi hanno sottolineato come semplici cambiamenti nella dieta, possono avere un impatto importante sulla gestione della fame e sul controllo metabolico, soprattutto nelle persone che hanno problemi legati all’obesità e al sovrappeso.    [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>