Epifania: neve, benessere o città d’arte… A voi la scelta!

Epifania: neve, benessere o città d’arte… A voi la scelta!
Qual è il modo migliore per chiudere in bellezza le festività natalizie se non concedendosi una vacanza? Partire per l’Epifania potrebbe essere un’opzione da prendere in considerazione per rilassarsi ancora un po’, prima di ritornare alle attività quotidiane. Relax, attività all’aria aperta oppure visite culturali: basta solo scegliere la proposta più adatta alle proprie esigenze. Epifania in Cadore: piste da sci e buona cucina In Cadore si trovano alcune delle cime delle Dolomiti tra le più conosciute. Dichiarate Patrimonio dell’Umanità Unesco, racchiudono bellezze naturali e tradizioni che vengono gelosamente conservate. Gli amanti dello sci non avranno alcuna difficoltà a dedicarsi al proprio sport preferito: le località di San Vito Cadore, Auronzo e Misurina costituiscono un ampio comprensorio sciiistico, attento anche alle esigenze dei più piccoli. I chilometri di pista sono ben 140, con diverse baite e rifugi in cui poter riposare. Mentre a Palus San Marco si trova la foresta di Somadida, che durante il periodo invernale diventa un centro per lo sci di fondo; un’altra possibilità per praticare questa specialità, anche in notturna, è a Passo Cibiana. Mentre chi è ancora agli inizi può scegliere il tracciato di San Vito di Cadore. Ovviamente non mancano i percorsi per indossare finalmente le ciaspe ai piedi, le escursioni in motoslitta oppure le piste da affrontare con slittini e bob. Trascorrere l’Epifania in Cadore rappresenta anc[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>