Dieta: trasgredire ogni tanto fa bene alla linea. Ecco perché

Dieta: trasgredire ogni tanto fa bene alla linea. Ecco perché
In America li chiamano cheat days: si tratta di giorni in cui si spezza la dieta che si sta seguendo per mangiare tutto quello che si desidera (per esempio hamburger, pizza, gelato, cioccolato, bibite gassate e alcol). Ma questi giorni di strappo alla regola che effetti hanno? Prima di tutto c’è da fare una distinzione: si può fare un cheat day o un cheat meal e questo dipende da quanto si vuole trasgredire.  Il primo è un intero giorno in cui si mangia ciò che si vuole, durante tutti i pasti insomma (una volta a settimana). Il Cheat meal, invece, è un solo pasto fuori dalla dieta. Studi scientifici hanno dimostrano che trasgredire ogni tanto è funzionale alla dieta, insomma pare che aiuti a perdere peso aumentando la produzione di leptina e quindi accelerando il metabolismo e facendo bruciare di conseguenza molte più calorie dopo il pasto. La leptina è un ormone proteico prodotto da cellule adipose e controlla la fame e la sensazione di sazietà. Tuttavia i suoi effetti sul peso corporeo sono ancora oggetto di discussione tra i ricercatori e alcuni non credono nella produzione di leptina dopo un giorno di trasgressione. Mangiare in eccesso pare che acceleri il metabolismo non più del 3-10% (in un massimo di 24 ore). Tuttavia, molti dietologi sono d’accordo nel ribadire che se si segue una dieta stretta da parecchio tempo, potrebbe anche essere che i livelli di glicogeno immagazzinato nei muscoli siano limitati. Questo potrebbe causare un senso di affatic[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>