I progetti che faranno (s)correre la prevenzione

I progetti che faranno (s)correre la prevenzione
Strumenti di digital health, itinerari urbani che coniugano movimento e cultura, lezioni di ballo formato famiglia, gruppi di cammino e di pedalate con il supporto di personal trainer, percorsi metabolici alla scoperta della salute e insieme del territorio, lezioni di cuore tra i banchi di scuola. Questi sono alcuni degli ingredienti dei 6 progetti vincitori dell’iniziativa «La prevenzione cardiovascolare sCorre in Italia» promossa da Boehringer Ingelheim, premiati in occasione di un evento celebrativo tenutosi a Milano nelle scorse settimane. I vincitori Dei sei vincitori candidati dalle strutture ospedaliere da tutta Italia, il primo classificato è il progetto “Coru – La prevenzione inizia a scuola”, ideato dall’Ospedale Nostra Signora di Bonaria di San Gavino Monreale (Sud Sardegna) che mira a svolgere uno screening delle cardiopatie e della morte improvvisa fra i giovani delle scuole superiori e ad offrire consigli specifici “Salva Cuore” in termini di sane abitudini (dall’alimentazione, all’abolizione del fumo, all’attività sportiva), stilati in funzione dello stile di vita dei ragazzi. Il progetto si è aggiudicato un contributo di 20.000 euro. Curati con stile E' questo il secondo dei progetti premiati, ideato dell’Ospedale Immacolata Concezione di Maniago (Pordenone) che punta sulla modifica degli stili di vita per prevenire e curare condizioni quali obesità, diabete, ipertensione, stimolando le persone a mettersi in moto, in particolar[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>