Il ritorno di Pier Giorgio Parini: ha finalmente aperto Benso a Forlí

Il ritorno di Pier Giorgio Parini: ha finalmente aperto Benso a Forlí
La nuova avventura di Pier Giorgio Parini lo vede in veste di consulente sui generis per tre soci: Simone Zoli del Don Abbondio di Forlì, la Locanda Appennino di Predappio e il Big Bar di Forlì. I tappi dovevano saltare parecchi mesi fa, a primavera, ma la burocrazia ci ha messo del suo. L’ubicazione infatti è all’interno di un giardinetto pubblico, in uno spazio comunale, cosicché si sono fatte attendere le autorizzazioni del caso. “Ormai da un anno faccio consulenze; a parte Benso, quella che mi occupa di più è per un’azienda di Rimini, Bios Italia, per cui seguo ricerca e sviluppo in tutti i rami, dalla produzione in biologico al ristorante. L’esperienza forlivese mi piace e penso sia destinata a proseguire, perché è una cosa diversa: Benso era ed è rimasto un chiosco, nel senso che non vuole diventare un ristorante come gli altri. Piuttosto si pone come un luogo aperto, inclusivo, identitario, fruibile da tutti senza i costi consueti. In cucina significa cercare di far bene, senza preconcetti; servire piatti buoni, non per questo scontati o universali. Per il momento non ho in testa un ristorante da chef. E di certo Benso non è mio: vive di vita propria, grazie ai ragazzi che ci lavorano ogni giorno, Davide, Matteo e tutti gli altri del gruppo”. “Con Pier Giorgio da sempre c’è un rapporto di amicizia: ci conosciamo da tantissimo tempo e quando un anno e mezzo fa abbiamo deciso di prendere questi spazi, l’ho subito chiamato, pi[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>