Ecco come funzioneranno i club deal di Mediobanca

Ecco come funzioneranno i club deal di Mediobanca
Angelo Viganò Mediobanca cerca 50-60 famiglie di imprenditori che vogliano cofinanziare in club deal investimenti in imprese italiane di medie dimensioni pronte a crescere a livello internazionale. Il  progetto di MB Private Banking individuerà infatti disponibilità complessive fino a 300 milioni di euro per finanziare il lancio di una serie di veicoli di investimento, ciascuno dedicato all’acquisto di una partecipazione di maggioranza o di minoranza nel capitale di un’azienda target. Il tutto con un impegno di Mediobanca pari al 20% e con un ticket minimo di investimento per i clienti-imprenditori coinvolti di 5 milioni. Lo spiega nel dettaglio MF Milano Finanza in edicola da sabato 9 dicembre. Non si tratterà di operazioni spot, ma sotto la regia di una origination company che sarà incaricata di monitorare il mercato e scovare le opportunità di investimento più interessanti. La società, che si occuperà quindi di originare i deal, è stata battezzata Equity Partners Investment Club e sarà dotata di un suo management guidato da due nomi noti del private equity europeo: il managing partner Roberto Ferraresi, ex partner del private equity francese PAI Partners, e il senior advisor Giancarlo Aliberti, già partner di Apax Partners. Il responsabile della divisione MB Private Banking, Angelo Viganò, ha spiegato che “la società sarà capitalizzata al 20% dalla stessa Mediobanca e per il resto dalle famiglie interessate a investire in club deal nelle op[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>