Macquarie European Infrastructure investe in Polonia. Plymouth Industrial REIT compra a Chicago.

Macquarie European Infrastructure investe in Polonia. Plymouth Industrial REIT compra a Chicago.
Fondi affiliati alla scuderia di Warburg Pincus stanno cedendo la loro maggioranza in INEA, un’operatore da ultimo miglio nella Polonia occidentale, a Macquarie European Infrastructure Fund 5 (MEIF5), gestito da Macquarie Infrastructure and Real Assets (MIRA). Si veda propertyfundsworld. I termini della transazione non sono stati resi noti. Fondata nel 1992 con sede a Poznan in Polonia, INEA offre servizi di telecomunicazione di triplice e quadruplice valenza ai suoi clienti sia privati che business. Tali servizi includono la TV via cavo, la banda larga, oltre alla telefonia mobile e fissa. Warburg Pincus investì inizialmente in INEA nel 2013 quando la società acquisì una partecipazione di minoranza per poi andare in maggioranza ai fini di supportare una crescita via via sempre più tumultuosa. Durante la gestione di Warburg Pincus, INEA ha costruito un network di 4.500 km di fibfra ottica (Wielkopolska Sieć Szerokopasmowa) oltre ad aumentare il suo peso nell’ultimo miglio fino ad essere considerata la migliore infrastruttura polacca. Grazie a sostanziali investimenti effettuati durante la gestione di Warburg Pincus, INEA ha rapidamente modernizzato e espanso il suo network diventando il più veloce fornitore di banda larga del paese, fino a offrire 1.000 Mb/sec come velocità di download. L’ EBITDA raffrontato col momento dell’investimento di Warburg è raddoppiato, sorrretto da da una sana crescita sia del fatturato che dei margini. INEA ha inoltre trasferit[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>