Gabriele Boffa, il Principino del Castello di Guarene

Gabriele Boffa, il Principino del Castello di Guarene
Trovare armonia, tra l'antico e il moderno. Evitare di cadere nel concetto di vecchio pur essendo molto giovane. Difficile, ci vuole stile, ci vuole carattere, ci vuole carisma. Carattere e carisma. Ci sarebbe già da aggiungere un'altra "C" da collegare alle altre cinque che contraddistinguono da sempre gli alberghi e i ristoranti "sodalizzati" nell'associazione dei Relais et Chateaux. L'associazione nacque negli anni '50 con il proposito di individuare luoghi dell'ospitalità che potessero -nelle rispettive categorie- identificarsi ed essere ricordati per cinque elementi distintivi: Charme, Caractere, Courtoisie, Calme, Cuisine. Non credo serva tradurre. In realtà l'associazione nacque -nel 1954- sotto la definizione soft di "Relais de Campagne" e solo 20 anni dopo venne rinominata come la conosciamo. I primi ad aderire furono pochissimi, collocati sulla rotta delle vacanze, partendo da Parigi in direzione dell'Atlantico e del Mediterraneo, tragitti classici percorsi in auto dai ricchi turisti parigini in cerca -appunto- di calma, fascino, carattere, cortesia e buona cucina. Ciò rappresentava un modo di viaggiare profondamente diverso dalla concezione del turismo all'italiana nel periodo del boom economico. Un concetto più saggio, più snob, più lento, più gourmand. Nacque, appunto, anche il concetto di Relais Gourmand, ora sostituito dalla targa Grand Chef, spostando quindi l'attenzione sul personaggio prima ancora che sul Ristorante riconosciuto[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>