L’M-346 FA protagonista della terza giornata del Dubai Airshow

L’M-346 FA protagonista della terza giornata del Dubai Airshow
Nella giornata di oggi, al Dubai Airshow, Leonardo ha tenuto un briefing avente ad oggetto l’addestratore avanzato M-346 in versione FA (Fighter Attack) e le capacità per la sorveglienza di alcune delle sue piattaforme unmanned. L’M-346 FA rappresenta uno dei prodotti di punta nell’area. Il programma, fa sapere Leonardo, “ha già suscitato l’interesse di molte forze aeree”, “comprese – si apprende a Dubai – alcune di quelle che hanno già in linea l'addestratore” (l’M-346 è stato acquisito dall’Aeronautica militare italiana, da quella israeliana, in 30 esemplari, dalla Polonia e dalla forza aerea di Singapore, ndr). Il sistema è in mostra a Dubai equipaggiato con diversi sistemi, compreso il radar multimodo a scansione meccanica Grifo e diversi tipi di armamento. Con l’FA – dopo la variante AJT, Advanced Jet Trainer per l’addestramento avanzato dei piloti militari e quella doppio ruolo denominata M-346FT (Fighter Trainer) – Leonardo completa il concetto di famiglia M-346. “Il velivolo ha tutte le caratteristiche per essere non solo un eccellente addestratore avanzato, – sottolinea Leonardo - ma anche un efficiente velivolo da combattimento tattico, in grado di svolgere missioni operative con costi inferiori rispetto ai caccia di prima linea”. Per quanto riguarda invece le piattaforme unmanned, Leonardo, che in statica esibisce anche l’unmanned ad ala rotante HERO, ha effettuato ieri la consegna del Falco EVO al cliente di lancio. U[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>