Leonardo, i risultati dei primi nove mesi del 2017

Leonardo, i risultati dei primi nove mesi del 2017
“La performance dei primi nove mesi dell’anno è in linea con le attese per l’Aeronautica e per l’Elettronica, Difesa e Sistemi di Sicurezza; sono tuttavia emerse alcune criticità nel settore Elicotteri per le quali abbiamo già intrapreso una serie di azioni". Così l'amministratore delegato Alessandro Profumo ha commentato i Risultati al 30 settembre 2017 di Leonardo, il campione nazionale del settore aerospazio e difesa. Il consiglio di amministrazione si è riunito oggi sotto la presidenza di Gianni De Gennaro, approvando all'unanimità i dati relativi ai primi nove mesi dell'anno. "Il 2017 - ha aggiunto Profumo - sarà un anno più difficile del previsto ma confido nei punti di forza dei tre business principali del Gruppo e sono fiducioso delle prospettive di crescita nel medio-lungo periodo”. Gli ordini sono pari a quasi 8 miliardi di euro, in calo del 48% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Se però non si tiene conto dell’effetto eccezionale dell’acquisizione del contratto Eurofighter per il Kuwait (del valore di 7,95 miliardi) sui dati 2016, gli ordini del 2017 sono in crescita di oltre il 5%. In linea con l'anno scorso il portafoglio ordini, 33.931 milioni di euro (-1,9%). "Il portafoglio ordini - spiega il Gruppo - assicura una copertura in termini di produzione equivalente prossima ai tre anni". Il book to bill risulta è pari a 1, in miglioramento (sempre escludendo l’effetto del contratto EFA-Kuwait) rispetto allo 0,94 del [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>