Trump in Cina: contratto per altri 50 elicotteri Bell 505

Trump in Cina: contratto per altri 50 elicotteri Bell 505
Primi effetti della visita ufficiale del presidente Trump in Cina. Bell Helicopter, controllata del gruppo Textron, ha appena firmato un accordo con Reignwood International per l’acquisto di ulteriori cinquanta elicotteri Bell 505. L’intesa – fa sapere il costruttore americano – è finalizzata a far diventare il gruppo di investimento il rivenditore esclusivo della macchina in Cina e a stabilire un centro di consegna e manutenzione. Il contratto segue un precedente accordo firmato quest’anno per 60 elicotteri dello stesso tipo. Alla firma erano presenti il segretario per il commercio Usa, Wilbur Ross, parte della missione di Donald Trump, il presidente e ceo di Bell Helicopter, Mitch Snyder, anche lui parte della delegazione americana e Zheng Gang, responsabile Reignwood Aviation. “A seguito dell’ordine di Shaanxi Helicopters per 100 Bell 407GXP e a quello di Reignwood per 110 Bell 505, la domanda di elicotteri in Cina è notevolmente salita quest’anno”. Osserva Snyder. “La firma di oggi – ha aggiunto – rafforza il nostro rapporto con Reignwood e il nostro impegno a sviluppare l’industria elicotteristica commerciale cinese”. “Ci auguriamo – ha dichiarato Gang – di far crescere l’uso dell’elicottero nei settori corporate, turistico e utility”. Il Bell 505 Jet ranger X è il nuovo cinque posti della Bell e incorpora una nuova avionica. L’elicottero è equipaggiato con un motore Turbomeca Arrius 2R con Fadec a doppio canale.  [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>