Quel pizzico di incoscienza che fa la differenza

Francesco Congiu fa parte della new generation di waterman che si sono affacciati nel mondo del wave in questi ultimi anni. Caratterizzato da una passione fuori dal normale per il windsurf, Francesco ha tutte le carte in regola per fare molto bene nella disciplina più spettacolare dello sport sulla tavola a vela: il wave riding. Il surfista cagliaritano ha uno stile caratterizzato da un grande coraggio, abbinato a quel pizzico di incoscienza giovanile, che gli permette di provare le manovre più radicali nelle condizioni più estreme. Sono impressionanti i suoi forward che girano ad altezze vertiginose, tentati anche in condizioni overpower. Pupillo da sempre dell'anziano waterman Mauro Todesco, coltiva anche lui una filosofia dell'onda che a volte non è recepita dagli altri colleghi surfisti. Da buon waveman ha già pubblicato il suo primo video surfistico[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>