Proprietà e benefici delle crucifere

Proprietà e benefici delle crucifere
Quali ortaggi appartengono alle crucifere? Sono oltre 3000 le specie vegetale che appartengono alla famiglia delle crucifere e, tra queste, ricordiamo sicuramente cavoli, verze, broccoli… ma non solo: anche rape, rucola, ravanello e senape appartengono a questa grande famiglia. Tutte queste verdure e questi ortaggi condividono moltissime proprietà salutari e, se inserite abitualmente nella nostra dieta, sono fondamentali per mantenere uno stato di buona salute. Proprietà in breve Fin dall’antichità in molti avevano intuito le proprietà benefiche di questi ortaggi ed oggi, la scienza ufficiale, le ha confermate in toto. Nelle navi mercantili che dovevano percorrere lunghi tragitti, ad esempio, non mancavano mai i crauti, che venivano mangiati per evitare lo scorbuto. Gli ortaggi appartenenti alle crucifere hanno proprietà: Antiscorbutiche Mineralizzanti Antianemiche Antinfiammatorie Antitumorali Tutte queste proprietà derivano dalla presenza di molte sostanze nutritive (sali minerali, vitamine, antiossidanti). Tutte le specie appartenenti alle crucifere contengono quantità significative di zolfo (sulforafano), calcio, vitamina C e, in percentuale minore, iodio e potassio. Lo iodio è importante per un corretto funzionamento della tiroide anche se, nelle crucifere, ci sono delle sostanze che ne riducono la disponibilità, quindi chi soffre di ipotiroidismo deve evitare di mangiare grandi quantità di questi ortaggi crudi. Il potass[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>