Billions of devices imperiled by new clickless Bluetooth attack

Archivio di tutti i clip: clips.quintarelli.it (Notebook di Evernote).Billions of devices imperiled by new clickless Bluetooth attack BlueBorne exploit works against unpatched devices running Android, Linux, or Windows. Dan Goodin - 9/12/2017, 3:00 PM EnlargeFord Asia Pacific Over the past decade, Bluetooth has become almost the default way for billions of devices to exchange data over short distances, allowing PCs and tablets to transfer audio to speakers and phones to zap pictures to nearby computers. Now, researchers have devised an attack that uses the wireless technology to hack a wide range of devices, including those running Android, Linux, and, until a patch became available in July, Windows. BlueBorne, as the researchers have dubbed their attack, is notable for its unusual reach and effectiveness. Virtually any Android, Linux, or Windows device that hasn't been recently patched and has Bluetooth turned on can be compromised by an attacking device within 32 feet. It doesn't require device users to click on any links, connect to a rogue Bluetooth device, or take any other action, short of leaving Bluetooth on. The exploit process is generally very fast, requiring no more than 10 seconds to complete, and it works even when the targeted device is already connected to another Bluetooth-enabled device. "Just by having Bluetooth on, we can get malicious code on your device,"[...]

Articoli correlati

  • System76 presenta: il notebook Linux-based più veloce del mondo28 novembre 2012 System76 presenta: il notebook Linux-based più veloce del mondo System76 presenta il computer col cuore Ubuntu più veloce al mondo, il BONOBO EXTREME. Questo macigno (più corretto trasportabile che portatile) ha un hardware da paura, adattissimo a videogiocare ad alti livelli a un costo contenuto: il modello base include un i7-3630QM da 2,6GHz, una GTX670 e u...
  • <!--:it-->Ebbene sì, Linux ha deciso di interrompere il supporto per i 386. Cattivoni.<!--:-->17 dicembre 2012 Ebbene sì, Linux ha deciso di interrompere il supporto per i 386. Cattivoni. Giusto una ricapitolazione per i profani: i 386, sigla 80386, sono i successori dei 286, precessori dei 486, presentati nell'ottobre del 1985 e utilizzati su svariati personal computer, che furono praticamente i primi pc mainstream. Architettura a 32bit e velocità di clock del processore da class...
  • Ecco una soluzione più interessante per un’azienda che vuole eliminare il jack per le cuffie18 settembre 2016 Ecco una soluzione più interessante per un’azienda che vuole eliminare il jack per le cuffie Se funziona, questa soluzione di SGNL per eliminare le cuffie e il jack è molto interessante perché sfrutta un principio ormai abbastanza indagato ma che resta poco applicato per i prodotti di consumo: alla Apple qualcuno avrebbe dovuto pensarci, forse. Segnalata da Futurix, è un successo su Kick...
  • <!--:it-->Progetto Denver: Nvidia sforna CPU<!--:-->17 dicembre 2012 Progetto Denver: Nvidia sforna CPU Conosciuto con il nome in codice interno "Progetto Denver," questa iniziativa offre una CPU NVIDIA con architettura ARM, che sarà pienamente integrata sullo stesso chip insieme alla GPU NVIDIA. Questa iniziativa è estremamente importante per NVIDIA e il settore informatico per diversi motivi. ...
  • Google contro i produttori che non aggiornano Android10 giugno 2016 Google contro i produttori che non aggiornano Android La questione “aggiornamenti” all'interno della famiglia Android costituisce uno degli argomenti più delicati e probabilmente più discussi del mondo hi-tech.Gli utenti hanno ormai imparato a scegliere i propri dispositivi, smartphone o tablet, oltre che in base alle caratteristiche hardware, anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>