Leonardo rafforza il business spaziale attraverso un contratto con l’Esa

Leonardo rafforza il business spaziale attraverso un contratto con l’Esa
Il Gruppo di piazza Montegrappa ha annunciato la firma di un accordo quinquennale con l’Agenzia Spaziale Europea (Esa) del valore di 11 milioni di euro annui. Il contratto, firmato dalla società controllata Telespazio VEGA UK con sede a Luton, vedrà l’azienda fornire esperti in campo spaziale all’Esa a supporto dei suoi programmi e missioni. "I programmi satellitari dell’Esa richiedono competenze di altissimo profilo in quanto necessitano di essere innovativi, sicuri e affidabili - fa sapere Leonardo -. Telespazio VEGA UK può contare sulla presenza del gruppo Telespazio in tutta Europa per garantire personale con grande professionalità ingegneristica in diversi campi, per tutte le sedi dell’Agenzia". L'annuncio è arrivato a poche ore dall’inizio della conferenza DSEI (Defence and Security Equipment International), che si apre oggi a Londra. La consulenza coprirà i settori delle comunicazioni satellitari, la navigazione, l’osservazione della terra, le applicazioni integrate, il software e i sistemi di controllo, l’automazione, l’ottica, l’elettromagnetica, i componenti e i sistemi di potenza e di radiofrequenza, oltre ai programmi scientifici e alla formazione degli astronauti. Leonardo è un attore di primo piano nel mercato spaziale internazionale ed è fortemente impegnata in tale business anche nel Regno Unito, in linea con le ambizioni del Governo britannico che ha identificato nello Spazio un settore chiave per la crescita economica, investe[...]

Articoli correlati

  • Cresce la costellazione Galileo. Quattro satelliti in orbita con Ariane 518 novembre 2016 Cresce la costellazione Galileo. Quattro satelliti in orbita con Ariane 5 Il lanciatore Ariane 5 ha portato in orbita quattro satelliti di Galileo, il sistema di navigazione e localizzazione satellitare europeo alternativo all'americano GPS. Partito regolarmente alle 14:06 di ieri dal Centro Spaziale europeo di Kourou, in Guyana francese, il volo VA233 è stato il sesto...
  • Eumetsat sceglie Thales Alenia Space per il segmento di terra dell’EPS-SG15 dicembre 2016 Eumetsat sceglie Thales Alenia Space per il segmento di terra dell’EPS-SG L’organizzazione europea per la gestione dei satelliti meteorologici Eumetsat ha selezionato Thales Alenia Space, per la fornitura di una parte del segmento di terra per EPS-SG, Sistema polare di seconda generazione. Lo sviluppo del contratto è stato approvato in occasione dell’ ultimo consiglio ...
  • Il dossier spazio per la nuova leader del Miur Valeria Fedeli13 dicembre 2016 Il dossier spazio per la nuova leader del Miur Valeria Fedeli Tra i dossier sul tavolo del prossimo presidente del Consiglio Paolo Gentiloni c’è anche lo spazio, settore che sarà seguito in particolare dal nuovo ministro dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, che prende il posto di Stefania Giannini, la quale aveva conseguito risu...
  • Juno è a destinazione4 luglio 2016 Juno è a destinazione Dopo un viaggio di quasi cinque anni, iniziato il 5 agosto 2011, e di circa tre miliardi di chilometri, Juno è arrivata a destinazione. Alle 20:53 del 4 luglio 2016 (5:53 italiane), JUpiter Near-polar Orbiter è entrata correttamente nell’orbita del pianeta più grande del Sistema Solare con una de...
  • Il giorno di Juno4 luglio 2016 Il giorno di Juno Dopo un viaggio di quasi cinque anni, iniziato il 5 agosto 2011, e di circa tre miliardi di chilometri, Juno è arrivata a destinazione. Alle 20:53 del 4 luglio 2016 (5:53 italiane), JUpiter Near-polar Orbiter è entrata correttamente nell’orbita del pianeta più grande del Sistema Solare con una de...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>