La manifattura Ginori e il suo popolo videoritratti di Matilde Gagliardo. Alla biennale dell’antiquariato di Firenze.

La manifattura Ginori e il suo popolo videoritratti di Matilde Gagliardo. Alla biennale dell’antiquariato di Firenze.
Questa videoinstallazione presenta i ventuno Ritratti in video esposti a ciclo continuo su altrettanti schermi alla Biblioteca Ernesto Ragionieri di Sesto Fiorentino (dal 14 giugno-al 1° ottobre 2017), realizzati da Matilde Gagliardo in occasione della mostra “La fabbrica della bellezza. La manifattura Ginori e il suo popolo di statue” (Museo Nazionale del Bargello, Firenze, 18 maggio-1° ottobre 2017). Si veda Centro Pecci. I fotogrammi dai Video-Ritratti sono stati esposti alla Libreria Feltrinelli, Via dei Cerretani, Firenze (“La fabbrica della bellezza. La manifattura Ginori e il suo popolo. Fotogrammi dai Video-Ritratti di Matilde Gagliardo”, dal 4 luglio- al 30 agosto scorsi). La videoinstallazione è stata ospitata anche al Centro Sesto Coop Firenze di Sesto Fiorentino (Firenze, 13 luglio-16 agosto 2017), alla Cantina Antinori a Bargino (Firenze, 15 luglio-1° ottobre 2017) e, per quello che qui più conta, sarà anche in mostra alla Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze (23 settembre-1° ottobre 2017). Tomaso Montanari, professore ordinario di Storia dell’arte moderna, ha dichiarato: “In questi mesi, al Museo Nazionale del Bargello, un popolo bianco di statue di porcellana racconta le gesta delle mani e della mente di uno straordinario gruppo di fiorentini del Settecento: Carlo Ginori, i suoi artisti e i suoi operai. Capaci di tradurre in una materia nuovissima e straordinaria le forme antiche della grande scultura fiorentina. Qui una ar[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>