Manutencoop studia un nuovo rifinanziamento del debito. Trattative con Elliott

Manutencoop studia un nuovo rifinanziamento del debito. Trattative con Elliott
Nuovo capitolo per il rifinanziamento del debito di Manutencoop e la liquidazione dei soci finanziari di minoranza. Secondo quanto riferito ieri da Il Sole 24 Ore, infatti, l'hedge fund Usa Elliott sarebbe in trattative per concedere un finanziamento da 180 milioni di euro alla holding di controllo del gruppo di facility management, Manutencoop Società Cooperativa. Il tutto con l'obiettivo di permettere finalmente l'uscita dal capitale degli azionisti finanziari di minoranza, che detengono il 33,2% del capitale e che non si è ancora conclusa, nonostante l'annuncio da parte di MFM di volerne riacquisire le quote lo scorso giugno, perché le dimensioni dell'emissione obbligazionaria che avrebbe dovuto portare al gruppo il denaro necessario all'operazione e contestualmente rifinanziare il debito, sono state inferiori alle attese. Che un'operazione di questo tipo sia in corso è stato indirettamente confermato dalla stessa società con un comunicato stampa, che ha precisato che Manutencoop Società Cooperativa sta continuando a valutare diverse soluzioni con l’obiettivo di consentire l’uscita degli attuali azionisti di minoranza dal capitale della società controllata Manutencoop Facility Management (MFM) e di riacquisire il 100% di MFM. Lo scorso giugno MFM, tramite la società controllata CMF spa, aveva collocato un bond da 360 milioni di euro a scadenza 2022 con opzione call dopo il terzo anno, i cui proventi sarebbero andati a rimborsare il bond attualmente q[...]

Articoli correlati

  • Grandi Navi Veloci rifinanzia il debito per 320 milioni. Piazza bond da 75 mln1 giugno 2016 Grandi Navi Veloci rifinanzia il debito per 320 milioni. Piazza bond da 75 mln Grandi Navi Veloci ha annunciato ieri il rifinanziamento del debito per 320 milioni di euro (dai 312 milioni esistenti), con Mediobanca e Unicredit che hanno coordinato il processo che è consistito nell’erogazione di un pacchetto di linee di credito senior secured da 245 milioni e nel collocament...
  • Banca Farmafactoring colloca bond da 150 milioni22 giugno 2016 Banca Farmafactoring colloca bond da 150 milioni Banca Farmafactoring raccoglie risorse attraverso un nuovo bond. L’istituto attivo nella gestione e smobilizzo pro-soluto dei crediti commerciali nei confronti della Pubblica Amministrazione e oggi controllato dal fondo Centerbridge ha annunciato il collocamento privato presso investitori ist...
  • Nuovi azionisti e un minibond per il cioccolato Feletti2 maggio 2016 Nuovi azionisti e un minibond per il cioccolato Feletti HDI Holding Dolciaria Italiana spa, azienda leader in Italia nel settore della produzione e la vendita di dolci principalmente a base di cioccolato con i marchi Sorini e Feletti, ma in concordato preventivo, dopo una crisi che durava da due anni, entra nel portafoglio di Europa Investimenti spa e...
  • GPI quota nuovo minibond da 15 milioni. Anthilia lo sottoscrive per 12 mln3 giugno 2016 GPI quota nuovo minibond da 15 milioni. Anthilia lo sottoscrive per 12 mln E' in quotazione all'ExtraMot Pro da mercoledì 1* giugno il nuovo minibond di GPI, tra i principali operatori in Italia nel settore dell’information technology per la sanità e per il sociale. Il bond, emesso per 15 milioni, ha scadenza ottobre 2023, paga una cedola del 4,3% e ha una struttura ...
  • Estra studia il rifinanziamento del debito con un nuovo bond, mentre prosegue l’iter per la Borsa10 giugno 2016 Estra studia il rifinanziamento del debito con un nuovo bond, mentre prosegue l’iter per la Borsa Rifinanziamento del debito, un'importante acquisizione e poi la Borsa. Sono queste le prossime mosse di Estra, l’utility toscana controllata da 99 Comuni delle province di Arezzo, Firenze, Grosseto, Pistoia, Prato e Siena, che punta ad affermarsi nel ruolo di multiutility di livello nazionale...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>