Mediocredito Europeo cartolarizza crediti da cessione del quinto per 40 mln

Mediocredito Europeo cartolarizza crediti da cessione del quinto per 40 mln
Nuova cartolarizzazione revolving per Mediocredito Europeo, società specializzata in cessione del quinto dello stipendio e delistata di recente dal Marché Libre di Parigi, da parte del fondo Usa Seer Capital Management (si veda altro articolo di BeBeez), azionista già dal 2014, quando aveva affiancato al 50% l’allora amministratore delegato Massimo Minnucci, e che ora controlla Mce al 99,317% (tramite S.C.O. ILoans Llc). La nuova cartolarizzazione,del valore di 40 milioni di euro, è stata sottoscritta con un primario istituto internazionale ed è stata condotta tramite la società veicolo Legion CQ srl (si veda qui l'annuncio in Gazzetta Ufficiale). L’operazione segue quella dello scorso anno per un importo complessivo di 250 milioni su base revolving che era stata condotta  tramite il veicolo Visor srl. Alla guida di Mce è stato nominato nei mesi scotsi Alessandro Maione, che è anche ad di Locam spa, servicer di non performing loan, controllato a sua volta da Seer Capital dal 2013. Mediocredito Europeo vanta oggi un portafoglio di oltre 200 mila clienti. La società è nata nel 2012, rilevando il portafoglio clienti di Ktesios, a sua volta società specializzata in cessione del quinto, inizialmente controllata dal fondo Oakwood, poi ceduta insieme alle altre partecipazioni del fondo alla  Cir  di De Benedetti e a Merrill Lynch e infine messa in liquidazione nel 2012 a seguito delle crescenti difficoltà nel reperire finanziamenti a supporto dell’att[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>