Eumetsat sceglie Thales Alenia Space per il segmento di terra dell’EPS-SG

Eumetsat sceglie Thales Alenia Space per il segmento di terra dell’EPS-SG
L’organizzazione europea per la gestione dei satelliti meteorologici Eumetsat ha selezionato Thales Alenia Space, per la fornitura di una parte del segmento di terra per EPS-SG, Sistema polare di seconda generazione. Lo sviluppo del contratto è stato approvato in occasione dell’ ultimo consiglio Eumetsat svoltosi lo scorso 6 e 7 dicembre; esso comprende l’acquisizione, l'elaborazione e la produzione dei dati dei satelliti meteorologici polari MetOp SG-A e MetOp SG-B. La joint venture tra Thales 67% e Leonardo- Finmeccanica 33% sarà chiamata dunque a fornire una parte chiave del segmento di terra, denominata Pdap (Payload data acquisition and processing). Tale sistema è composto principalmente di un centro di trattamenti dati di nuova generazione, in grado di individuare in tempo reale caratteristiche geofisiche e ambientali. Essa verrà sviluppato a Darmstadt, in Germania, con l'integrazione di circa venti linee di produzione e stazioni di acquisizione di terra a banda Ka (a Svalbard in Norvegia), a banda X (nelle Azzorre) e di trasponder (in Turchia). "L’offerta del segmento di terra è stata realizzata in partnership con il team di sistemi di informazione e cyber-security di Thales - si legge nella nota della società -, che fornirà l’infrastruttura per l’acquisizione dei dati e prenderà parte allo sviluppo di una parte delle linee di produzione". Thales Alenia Space Germania parteciperà in ugual misura alle attività di integrazione e di validazione. [...]

Articoli correlati

  • Primo lancio del 2017 per Ariane 515 febbraio 2017 Primo lancio del 2017 per Ariane 5 Il 2017 si apre con un nuovo successo per il lanciatore europeo Ariane 5: i due satelliti per telecomunicazioni, SKY Brasil-1 e Telkom 3S, sono stati posizionati correttamente in orbita. Il volo VA235 è partito dal Centro Spaziale europeo di Kourou, in Guyana Francese alle 18:39 ora locale di ier...
  • Verso la rampa di lancio il brasiliano SGDC di Thales Alenia Space3 febbraio 2017 Verso la rampa di lancio il brasiliano SGDC di Thales Alenia Space Pronto ad essere consegnato alla rampa di lancio del centro spaziale di Kourou, in Guyana franca, il satellite brasiliano SGDC realizzato da Thales Alenia Space. Il lancio è previsto nel prossimo marzo a bordo di un Ariane 5. Il Geostationary Defence and Strategic Communications Satellite (SGDC) ...
  • Cresce la costellazione Galileo. Quattro satelliti in orbita con Ariane 518 novembre 2016 Cresce la costellazione Galileo. Quattro satelliti in orbita con Ariane 5 Il lanciatore Ariane 5 ha portato in orbita quattro satelliti di Galileo, il sistema di navigazione e localizzazione satellitare europeo alternativo all'americano GPS. Partito regolarmente alle 14:06 di ieri dal Centro Spaziale europeo di Kourou, in Guyana francese, il volo VA233 è stato il sesto...
  • Avio, tutti i dettagli sull’ottavo lancio di Vega28 novembre 2016 Avio, tutti i dettagli sull’ottavo lancio di Vega Mentre l’Europa si prepara alla ministeriale dell’Agenzia spaziale europea – prevista per l’1 e il 2 dicembre prossimi in Svizzera – e in Italia si dibatte sul referendum costituzionale del 4 dicembre, il gruppo internazionale Avio specializzato nei lanciatori spaziali scalda i motori per il pros...
  • Galileo operativo e Telespazio firma un contratto per la sua gestione15 dicembre 2016 Galileo operativo e Telespazio firma un contratto per la sua gestione Oggi è una giornata storica per le attività spaziali dell’Europa e dell’Italia. Dopo la dichiarazione di inizio attività del sistema europeo di navigazione satellitare Galileo, la Commissione europea – responsabile del programma – ha ospitato oggi la firma di due importanti contratti che vedono l...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>