Democrazia e repubblica, scienza e giornalismo, verità e realtà: sono paroloni ma non per questo meno importanti. Pensiamoci umilmente e pragmaticamente

Democrazia e repubblica, scienza e giornalismo, verità e realtà: sono paroloni ma non per questo meno importanti. Pensiamoci umilmente e pragmaticamente
Oggi Juan Carlos De Martin ha scritto un grande pezzo sulla Repubblica, intitolato Democrazia e verità: i giornali e la Rete; come migliorare il sistema delle notizie (il pezzo è accessibile a pagamento sul sito della Repubblica). È un pezzo che si inserisce nel dibattito sulla cosiddetta - ironicamente - post-truth democracy. Ed è un pezzo che amplia la portata del dibattito ben oltre le schermaglie polemiche tra chi vuole mettere sotto controllo la Rete per contenere le bufale che vi circolano e chi sostiene che le bufale sono il prodotto di un potere al quale sono piuttosto asserviti i media tradizionali e non certo la Rete. 1. La democrazia è il modo più giusto per prendere decisioni che riguardano la convivenza. E la democrazia è un sistema in cui il popolo vota per decidere, con alcune precisazioni: non dovrebbe essere consentito al popolo di decidere qualcosa che distrugga il bene comune fondamentale della convivenza pacifica definito dalla "repubblica" e dalla "costituzione"; inoltre dovrebbe essere incentivato un processo deliberativo fondato su un'educazione al dibattito nel quale ciascuno è libero di esprimere la propria opinione sulla base di una comune informazione di qualità e nel rispetto delle minoranze che sono la ricchezza della cultura democratica. La democrazia è un sistema di equilibri. Quello che la distingue non è il momento del voto: è tutto ciò che avviene prima e che porta i cittadini informati a votare in modo consapevole. In assenza[...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>