On the road, Via Vandelli. Il nuovo menu di Valentino Cassanelli

La stagione estiva del ristorante Lux Lucis si situa tutta all’insegna di una esperienza nuova. Sempre attento a dare una continuità con il passato, in modo da dare l’idea di una narrazione che dal 2012 continua ininterrotta, evolvendo ogni anno e arricchendosi di nuovi elementi che sono la sintesi del movimento del pensiero dello chef viaggiatore. Cassanelli apre le porte del suo attico fortemarmino con una proposta sorprendente ma non straniante, in cui il suo pensiero si fa riconoscibile attraverso dei refrain che tornano, invitandoci a un percorso tra i sapori che non è sfoggio narcisistico, ma un invito a renderci partecipi di un viaggio. Da viaggiatore non turista, ma esploratore di luoghi lontani, con storie e usanze diverse che Cassanelli ama respirare e conoscere nei momenti di riposo invernale, ha scelto di farsi guida, un po’ come Bruce Chatwin ci accompagna nei suoi viaggi in Patagonia attraverso i suoi libri, intesi non solo come spostamento fisico ma anche come percorso interiore di crescita e cambiamento. Il titolo emblematico di questo menu degustazione pensato nei minimi dettagli da chef Cassanelli, trae spunto dalla sua personale geografia, quella che abbraccia il suo dna modenese e il luogo a cui si sente fortemente legato da 6 anni, Forte dei Marmi. “Questo viaggio sulla Via Vandelli rappresenta un percorso nel tempo e nello spazio, alla ricerca dei sapori della mia terra d’origine, l’Emilia, e della mia terra d’elezione, la [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>