Nuovi attacchi hacker SynAck a livello globale
Nuovi attacchi hacker SynAck a livello globaleTecnologia
Un notevole incremento nelle attività di una nuova variante di ransomware denominata SynAck (o Syn Ack) è stato rilevato dagli esperti di sicurezza di Bleeping Computer. Questo malware è stato individuato per la prima volta il 3 agosto scorso. Nell’ultima settimana – riporta il Cert Nazionale – è stato registrato un picco di infezioni in […]
Il ministro Pinotti al vertice Ue per la difesa
Il ministro Pinotti al vertice Ue per la difesaTecnologia
Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha preso parte al meeting che si è svolto ieri, 7 settembre, a Tallinn, nel semestre di presenza estone dell’Ue. I principali temi sul tavolo della ministeriale di Tallinn che ha visto riuniti i ministri della Difesa dell’Unione europea sono stati Pesco, sicurezza cibernetica, minacce provenienti da Sahel e Corno d’Africa. Sono […]
Cambio di passo nella strategia di Etihad
Cambio di passo nella strategia di EtihadTecnologia
Etihad Airlines ha cominciato una progressiva politica di disimpegno in Europa. Il vettore di Abu Dhabi che sta rivedendo la sua strategia, anche dopo la perdita di Alitalia, il mese scorso ha deciso di vendere Darwin Airline di cui era azionista di maggioranza. Le azioni sono state vendute alla società 4K Invest del Lussemburgo, proprietaria […]
L’Europa vuole elicotteri sempre più veloci e “green”
L’Europa vuole elicotteri sempre più veloci e “green”Tecnologia
Con il programma Clean Sky 2, l’Unione europea – molto attenta all’industria aerospaziale – ha stanziato altri 4 miliardi di euro fino al 2020 per progetti aeronautici innovativi, una parte dei quali dedicati all’ala rotante, con l’obiettivo finale di modernizzare e rendere sempre più competitivo l’intero settore. In questo filone si inscrive il progetto di […]
Un’autonomia su cui discutere
Un’autonomia su cui discutereTecnologia
“L’idea che il futuro sia differente dal presente è così repulsiva per il nostro modo convenzionale di pensare e per il nostro comportamento che, perlomeno la stragrande maggioranza di noi, se non tutti, oppone grande resistenza ad agire in pratica su di esso (il cambiamento). La difficoltà non sta tanto nell’abbracciare nuove idee, quanto piuttosto […]
Presidente Rocca CRI, necessario un piano a lungo termine per la stabilizzazione delle aree di crisi
Presidente Rocca CRI, necessario un piano a lungo termine per la stabilizzazione delle aree di crisiAttualità
New York, il 17 agosto il Presidente della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale ha incontrato il Segretario Generale dell’ONU Antonio Guterres nell’ambito del vertice “ La crisi del mediterraneo e i flussi migratori”. Un vertice importante per i paesi europei e del mediterraneo che in questi anni hanno dovuto fronteggiare la crescita costante dei flussi di […]
Perchè quello era il clima del ’68, poi cambio tutto
Perchè quello era il clima del ’68, poi cambio tuttoAttualità
Intervista a Giorgio Bellini, Lugano 2009 Prima pubblicazione in “Dottrina Mitterrand. Ideologia o Realpolitikk?”, Università di Trieste, 2009 “Come mai una tesi sulla Dottrina Mitterrand? Cerchi rogne?”. Una risata e poi un gesto con la mano, per farmi accomodare nel suo rifugio svizzero, un’abitazione elegante sulla riva del lago di Lugano. E’ il 2009 quando […]
Le incognite della difesa comune
Le incognite della difesa comuneTecnologia
L’industria della difesa è sempre stata un’industria “particolare”, diversa da tutte le altre, poiché può esistere e crescere soprattutto in relazione alla quantità di investimenti che lo Stato decide di realizzare: crea prodotti che hanno come principale cliente le forze armate nazionali, che per essere venduti devono essere autorizzati dal proprio governo e che possono […]
Il posto dell’Italia nel progetto europeo
Il posto dell’Italia nel progetto europeoTecnologia
C’è stato un momento in cui, nelle nostre opinioni pubbliche, parlare di Europa era parlare di qualcosa di ostile, burocratico, lontano. I venti dei partiti populisti-nazionalisti hanno spirato molto forte e hanno creato un crescente astio nei confronti dell’Europa, anche in Paesi profondamente europeisti come l’Italia. Qualcosa però forse è cambiato. Dopo il primo shock […]
La nostra cooperazione con la Francia
La nostra cooperazione con la FranciaTecnologia
Con l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, oggi la potenza industriale più importante è diventata la Francia. Ha investito bene anche nel comparto della difesa, ha tutte le piattaforme, ed è l’unica in grado di realizzare aerei e navi da combattimento. Gli altri produttori, Italia compresa, sono costretti a vendere “parti del tutto”, in questo […]